mercoledì 26 ottobre 2011

Fregola sarda


Non c’e dubbio, l’autunno è arrivato.
Mi è venuta tanta voglia di qualcosa di calduccio e saporito, che vi propongo questa deliziosa ricetta sarda. 

FREGOLA CON VONGOLE

Ingredienti per 4 persone:
300 gr di fregola tostata
1 kg di vongole veraci
300 gr di pomodori perini
200 gr di gamberi
1 ½ litro di brodo di pesce
1 peperoncino
1 spicchio d’aglio
3 rametti di prezzemolo
30 ml d’olio extravergine d’oliva
sale e pepe qb

Sciogliete in una capiente ciotola d’acqua fredda un pugno di sale e metteteci le vongole e lasciatele spurgare per almeno un paio di ore.
Mettete a bollire 1 litro d’acqua, portate a bollore e tuffatevi i pomodori. Quando la pelle comincia a ritirarsi, scolateli e pelateli. Tagliateli a metà, togliete l’acqua di vegetazione e i semi, dividete a pezzi.
In una larga padella, mettete le vongole spurgate e scolate, copritele e lasciatele aprire a fuoco medio. Scartate quelle chiuse e togliete la maggior parte dei gusci.
Filtrate il liquido di cottura attraverso una garza per eliminare la sabbia.
Lavate ed asciugate il prezzemolo, tritate la metà con l’aglio.
Scaldate il brodo( se avete preso i gamberi interi, unite le teste al brodo).
In una larga padella, mettete 20 ml di olio, il trito di prezzemolo e aglio e il peperoncino. Unite i pomodori a pezzetti e lasciate cuocere coperto a fuoco medio per quindici minuti( potete anche usare la passata).
Unite la fregola, insaporitela per qualche istante e bagnate con  l’acqua delle vongole. Aggiustate di sale.
Unite anche metà del brodo filtrato. Coprite e continuare a cuocere per almeno dieci minuti. Aggiungete altro brodo, i gamberi e le vongole. Ultimate la cottura.
Spegnete il fuoco e lasciate riposare qualche minuto.
Prima di servirlo, irrorate con il restante olio , il pepe e il prezzemolo tritato.

© fotopanpepato


 Invitante vero?
Fattemi sapere com’è venuta a voi.
A prestissimo!