martedì 3 maggio 2011

Asparagi

Con l'arrivo della stagione non potevano mancare gli asparagi!
questa che vi presentiamo è una delle più classiche ricette, è molto popolare perchè veloce e semplice da realizzare e senza dubbio molto saporita.
 
© fotopanpepato

© fotopanpepato


Asparagi verdi con uovo “poché”
Per 4 persone
1 kg di asparagi verdi, sale grosso
8 uova freschissime
1 litro d’acqua
3 cucchiai d’aceto di vino bianco
Sale fino

Preparare gli asparagi:
Sistemate gli asparagi in un tagliere e allineate le punte, tagliate ora la base degli asparagi. Non è necessario eliminare tutta la parte dura ma è importante che gli asparagi abbiano tutti la stessa lunghezza. Lavateli bene sotto l’acqua corrente.
Portate a bollore dell’acqua salata in pentolino alto e stretto riempiendolo a metà, incorporate gli asparagi, l’acqua deve arrivare a circa 2 cm sotto le punte e lasciate cuocere a fiamma bassa per 10-15 minuti circa con il coperchio.
Scolateli e serviteli subito.

Preparare l'uovo pochè:
Nota bene: Per realizzare questa preparazione occorrono delle uova freschissime, altrimenti l’albume diventa troppo liquido e si disperde nell’acqua.
Portate a bollore l'acqua con l'aceto in un pentolino. Rompete l’uovo facendolo cadere con molta attenzione per non farlo rompere dentro una piccola ciotola. Fate girare l’acqua con un cucchiaio per creare un leggero vortice e immergete le uova uno per volta.
Fatte cuocere l’uovo per circa 3 - 4 minuti e fattelo voltare delicatamente  con un cucchiaio. Scolatelo con una schiumarola e fattelo scivolare dentro una ciotola d’acqua fredda leggermente salata.